Stampa
Pan bauletto morbido

Pan bauletto ai semi


Piatto Breakfast
Cucina Italian, Mediterranean
Keyword Pan bauletto fatto in casa
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Lievitazione 3 ore
Tempo totale 3 ore 40 minuti
Porzioni 6 persone
Chef Alessandra Corona

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 200 g farina integrale
  • 2 cucchiai miele di bosco
  • 7 g lievito di birra secco
  • 10 g sale
  • 50 ml olio di semi di arachide
  • 50 ml latte
  • 230 ml acqua
  • 20 g semi misti (lino, sesamo, zucca, girasole)

Per completare:

  • 30 g semi misti (lino, sesamo, zucca, girasole)
  • 15 g fiocchi di avena

Istruzioni

  1. Mettete il latte intiepidito e l'olio in un bricchetto. Unite il miele e mescolate fino a farlo sciogliere. Mettete la farina nella ciotola della planetaria, fate un buco al centro e versate il latte e l'olio, i semi, il lievito e il sale. Impastate per qualche minuto, fino a formare un panetto liscio. Mettetelo in una ciotola e coprite con pellicola, quindi fatelo lievitare per un paio d'ore o comunque fino al raddoppio.

  2. Una volta lievitata la pasta riprendetela e trasferitela su un piano leggermente infarinato. Schiacciatela delicatamente fino a formare un rettangolo della lunghezza dello stampo che utilizzerete. Arrotolate la pasta  fino a formare un salsicciotto, quindi rotolatelo nei semi che avrete mischiato con i fiocchi di avena, fino a ricoprirlo completamente. 

  3. Preparate lo stampo ricoprendolo con carta forno. Trasferite il pane nello stampo. Ungete leggermente di olio della pellicola e ricoprite il pane, quindi mettete nuovamente a lievitare per circa un'ora o finché non supererà il bordo dello stampo.

  4. Una volta completata la seconda lievitazione, portate il forno alla temperatura di 170 gradi, quindi infornate per circa 30 minuti avendo cura di mettere nel forno anche un pentolino con dell'acqua.

  5. Sfornate e lasciate raffreddare leggermente nello stampo, poi trasferite il pan bauletto su una gratella e fate raffreddare completamente.

Note

La pellicola unta durante la seconda lievitazione serve a non far attaccare la pasta quando, lievitando, straborderà dallo stampo.

I semi da utilizzare possono essere misti o anche di un solo tipo.

Potete sostituire la farina integrale con tutta farina 00.