Stampa
Little baked chocolate tart Ottolenghi

Mini tart al cioccolato e tahini

Piatto Dessert
Cucina Mediterranean
Keyword Mini tart al cioccolato e tahini
Preparazione 1 ora 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 40 minuti
Porzioni 12 tartellette
Chef Alessandra Corona

Ingredienti

Per la frolla (ne serviranno 2/3):

  • 300 g farina 00 più altra per lo spolvero
  • 90 g zucchero a velo
  • 1/4 cucchiaino sale
  • 200 g burro freddo di frigo
  • scorza grattugiata di un limone
  • 1 tuorlo grande
  • 20 ml acqua

Per la mousse di cioccolato:

  • 200 g cioccolato al 70%
  • 50 g burro tagliato a dadini
  • 3 uova grandi
  • 50 g zucchero semolato
  • cacao amaro per completare

Per il ripieno al tahini:

  • 180 g tahini
  • 60 g miele (io di arancio - in alternativa consiglio acacia)

Per completare:

  • 120 g mascarpone
  • croccante al sesamo (opzionale ma fortemente consigliato)

Istruzioni

Preparate la frolla.

  1. Setacciate insieme la farina, lo zucchero a velo e il sale e metteteli in un cutter (se non lo avete, usate la planetaria con la foglia). Aggiungete il burro e lavorate brevemente fino a ottenere delle briciole. Aggiungete anche il tuorlo e l'acqua, quindi lavorate l'impasto brevemente finché non si formerà la palla. L'impasto sarà abbastanza morbido. Mettetelo su un piano di lavoro ben infarinato e avvolgetelo con pellicola. Appiattitelo leggermente e mettetelo a riposare in frigo per almeno un'ora (o per un massimo di tre giorni).

  2. Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e riportatela a temperatura ambiente per 30 minuti (potrebbe volerci di più se l'avete lasciata per più di un'ora) e mettetela su un piano leggermente infarinato. Stendete la pasta a 2-3 mm di spessore. Con un coppapasta ricavate 12 dischetti poco più grandi degli stampini che utilizzerete (io da muffin). Se necessario, rimpastate i resti di frolla finché non avrete ottenuto 12 dischetti. Rivestite quindi gli stampi e fate riposare in frigo per un'altra ora. 

  3. Preriscaldate il forno a 160 gradi se ventilato (180 statico). Cuocete i gusci di frolla alla cieca mettendo su ciascuno un quadratino di carta forno che riempirete poi con legumi secchi. Ponete in forno per 20-25 minuti o finché i bordi non saranno leggermente dorati. Sfornate, eliminate carta forno e legumi e rimettete la teglia in forno per 3 minuti. Sfornate e fate raffreddare i gusci in teglia.

Preparate la mousse al cioccolato.

  1. Mettete il cioccolato tagliato a pezzi e il burro in una ciotola posta su un bagnomaria, assicurandovi che la base della ciotola non tocchi l'acqua in ebollizione. Mescolate di tanto in tanto finché non saranno sciolti, quindi rimuovete dal bagnomaria e lasciate raffreddare per una decina di minuti.

  2. Mettete le uova e lo zucchero in una ciotola e battetele con le fruste per almeno dieci minuti, finché non saranno triplicate di volume. Incorporate un terzo del composto a quello di cioccolato e burro, mescolando delicatamente con una frusta o un cucchiaio. Aggiungete pian piano anche i restanti due terzi e mettete da parte.

  3. Aumentate la temperatura del forno a 180 gradi se ventilato (200 statico).

Preparate la farcia al tahini.

  1. Mescolate in una ciotolina il tahini con il miele e battete per circa tre minuti finché non si sarà ispessita.

Assemblate le mini tart.

  1. Mettete in ciascun guscio di frolla un cucchiaino di farcia al tahini e miele. Aggiungete anche la mousse al cioccolato fino ad arrivare al bordo. La mousse gonfierà e formerà una cupoletta (a me mica tanto).

  2. Infornate le tartellette per 9-10 minuti finché la superficie della crema non sarà rappresa ma il centro sarà ancora morbido. Sfornate le tartellette e lasciatele raffreddare completamente. Al momento di servirle, rimuovetele dagli stampi passando attorno ciascuna un coltello affilato (si staccheranno facilmente, ma prestate attenzione perché sono comunque delicate).

  3. Per servire, completate le mini tart con una spolverata di cacao, una quenelle di mascarpone e, se lo usate, un pezzo di croccante di sesamo.